Vuoi vendere all’estero ma il tuo focus è a 6 mesi? Non chiedere i contributi al MISE!

Tampon export

Post molto veloce 100% export oriented. Forse lo saprai, altrimenti te lo dico io, che il governo italiano ha nuovamente messo a disposizione delle imprese italiane i contributi per l’internazionalizzazione. Trovi tutti i contenuti informativi e le istruzioni per richiedere i voucher qui http://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php/it/incentivi/commercio-internazionale/voucher-per-l-internazionalizzazione-2017 L’operazione viene ripetuta dopo quella di successo del 2015. Proprio perché abbiamo visto cosa è successo nella tornata precedente, ritengo opportuno fare un po’ di chiarezza soprattutto verso quegli imprenditori che si stanno sfregando le mani pronti a sparare l’ennesima richiesta di contributi. Per carità, chiedere

Conosci bene le potenzialità del tuo mercato?

PMI mercato italiano marketingevenditeb2b

Parlando quotidianamente con gli imprenditori mi capita molto spesso di affrontare il tema delle aspettative che gli stessi hanno nell’intraprendere un progetto di marketing. E quasi sempre riscontro, in questi casi, un problema che deve essere posto al centro del tavolo al fine di evitare che con l’imprenditore di turno non si arrivi ad una condizione di cortocircuito per la quale egli faccia un’esperienza negativa con il marketing. Il problema in questione è quello di un deficit di informazioni che l’imprenditore solitamente ha e invece deve assolutamente conoscere prima di

Perdere 20 milioni di euro e fare le stesse cose di una volta [storia vera]

bruciare i soldi

Questa settimana nel mio abituale tour di visite sono entrato in un’importante azienda veneta che opera nel mondo dell’edilizia. Importante perché è conosciuta nel territorio e perché fattura oggi una ventina di milioni. Oggi parlo di questo caso perché caratterizza un’infinità di imprese italiane, PMI soprattutto. La situazione che ho trovato in questo contesto è veramente una tipicità del tessuto imprenditoriale italiano. L’azienda in questione ha perso quasi il 50% del fatturato dal 2007 ad oggi. Nel contesto dell’edilizia è una situazione capitata a molti. In sostanza un crollo verticale

Cosa fare in vendita quando stai per sbattere contro la montagna

Mountain Fuji view from the Kawaguchiko lake Kawaguchi sunset

Immagina di percorrere una strada libera dal traffico con la tua autovettura. La strada è diritta, hai la musica di sottofondo e magari sei in dolce compagnia. La tua meta è un luogo dove passerai un week end di relax dopo una settimana di duro lavoro. Tutto sta procedendo secondo i piani e fila liscio. Poi ad un certo punto… BAM! Un ostacolo improvviso si interpone nel tuo percorso. Si tratta di una vera e propria montagna, un ostacolo tanto grande quanto imprevisto. Fortunatamente la montagna si trova ad una distanza

Quanto sono (stati) preparati i tuoi uomini di vendita?

Back To School text on dark background

Oggi parliamo di un grosso problema che caratterizza intere reti di vendita e che determina il loro insuccesso nel lavoro quotidiano. Incontro decine di imprese ogni mese e moltissime di queste si avvalgono di reti di vendita, più o meno strutturate, per andare sul mercato. Le difficoltà che riscontro in queste reti di vendita, che siano composte da pochi commerciali o da qualche decina, sono riconducibili sostanzialmente sempre ad un macro problema: L’IMPREPARAZIONE. Se osserviamo la struttura che caratterizza principalmente reti fino a 10 commerciali coinvolte notiamo come le dinamiche

Pin It on Pinterest

Vuoi ricevere informazioni GRATUITE su marketing e vendite B2B?

Inserisci i tuoi dati solo se vuoi migliorare i tuoi risultati attuali di vendita.

NO, SO GIÀ TUTTO